Testi di Giuseppe Testa,disegni di Francesco Barbieri.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin